23enne usa la bilancia del supermercato per pesare la droga

Incredibile a Ostia. In manette un 23enne originario di Roma.

Incredibile a Ostia.

Un ragazzo di 23 anni, originario di Roma, è stato arrestato giovedì scorso perché ha avuto l’incredibile idea di usare il servizio di pesatura del Carrefour per pesare l’hashish.

Il giovane, infatti, è entrato nel supermercato, si è diretto verso il reparto frutta e, come se nulla fosse, ha pesato la droga che aveva con sé.

A chi gli ha chiesto cosa stesse facendo, il 23enne ha detto: “Se volete ce la dividiamo e ce la fumiamo insieme“.

Nel frattempo, qualcuno ha avvisato i Carabinieri che hanno così messo le manette al giovane e sequestrato i 600 grammi di hashish, da cui si sarebbero potute ricavare 600 dosi.

Convalidato l’arresto dal tribunale.

Di fronte al giudice, il giovane ha provato a difendersi così: “Quel panetto di hashish l’ho trovato seppellito in un parco. Non l’ho comprato da nessuno, ho chiamato il mio amico perché lo vedesse. Era una cosa straordinaria: solo a quel punto ho pensato di dargliene un pezzetto“.

Loading...