3 scosse di terremoto in provincia di Macerata

Tra ieri e oggi tre scosse di terremoto sono state registrate dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) in provincia di Macerata, nelle Marche.

Tra ieri e oggi tre scosse di terremoto sono state registrate dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) in provincia di Macerata, nelle Marche.

In ordine di tempo, la prima è avvenuta ieri, alle 17.55: magnitudo 3.0, durata 30 secondi, profondità 8.7 chilometri, epicentro Muccia, comune di poco più di 900 abitanti.

La seconda è successa stamane, alle 5.01: magnitudo 3.1, durata 33 secondi, profondità 9.5 chilometri, epicentro Pieve Torina, comune di quasi 1.500 abitanti.

La terza alle 8.47: magnitudo 2.5, durata 25 secondi, profondità 8.1 chilometri, epicentro di nuovo Muccia.

Non si segnalano danni a persone o cose.

Ieri sera, invece, alle 20.07, una forte scossa di terremoto – magnitudo 4.2 ad appena 2 chilometri di profondità – è stata localizzato in Austria, a pochi chilometri dal confine con Svizzera e Liechtenstein, precisamente nella zona di Sankt Anton am Arlberg sulle Alpi tirolesi, in una zona di montagna.