Addio Viagra. Arriva lo yogurt che risveglia la libido

La clamorosa invenzione è tutta italiana. Ma c’entra anche l’Amazzonia.

Dopo il pane che abbassa il colesterolo, l’agronomo pisano Guglielmo Buonamici tenta il colpaccio e brevetta lo yogurt che stimola la libido.

Non appena troverà un caseificio interessato alla produzione, potremo comprare questo super-yogurt chiamato “Terza via” dedicato, però, a uomini e donne di una certa età e con disturbi di andropausa e menopausa.

Sugli scaffali dei supermercati ne troveremo di due tipi, “Lei” e “Lui”. Il primo, come ha dichiarato Buonamici a La Nazione, “ha una funzione simil estrogenica, è a base di estratti vegetali, non ha effetti collaterali ed è indicato per il pre, durante e post menopausa”. Il Lui, invece, “è a base di fitocomplessi, previene l’ipertrofia prostatica benigna e svolge un’azione energizzante specifica sulla libido”.

Una sorta di viagra naturale, non completamente made in Italy. Il fitocomplesso che si trova nello yogurt, per ammissione dello stesso agronomo, proviene dall’Albero della Potenza della Foresta Amazzonica e l’avrebbe scoperto grazie ad un indio kaboco.

“Raccolsi foglie e radici – ha raccontato – e le portai in laboratorio all’Università di Salvador dove furono fatti esperimenti sui topi anziani che ebbero un incredibile risveglio della libido mostrandosi sessualmente iperattivi”.

Addio pillolina blu?

Loading...