Bufera su Justine Mattera. Ecco cosa hanno criticato all’ex moglie di Paolo Limiti

Ai funerali del conduttore e paroliere Paolo Limiti, che si sono svolti ieri a Milano, c’è stata un’assenza che non è affatto passata inosservata.

Ai funerali del conduttore e paroliere Paolo Limiti, che si sono svolti ieri a Milano, c’è stata un’assenza che non è affatto passata inosservata.

Alla celebrazione, infatti, mancava Justine Mattera, sposata con Limiti dal 2000 al 2002, che appena tre giorni fa, su Instagram, ha ricordato l’ex marito così:

Sembra ieri. A te che mi hai creato una carriera. Che hai creduto in me. Che mi hai amato. Love you.

Un post condiviso da Justine Mattera (@justineelizabethmattera) in data:


Tra l’altro la stessa showgirl, l’altro ieri, aveva dato notizia dei funerali, con tanto di orario e luogo:

Ringrazio tutti per le condoglianze. Il vuoto c’è, però. Ed è palpabile. Per chi volesse salutare Paolo, I funerali saranno oggi a Milano(la sua amata Milano): Chiesa Santa Maria Goretti. Via melchiorre gioia. Ore 14.45.

Un post condiviso da Justine Mattera (@justineelizabethmattera) in data:

Ma Justine Matter ha fatto discutere sui social media anche per l’abito che ha deciso di indossare durante la puntata di Porta a Porta dedicata a Paolo Limiti.

A proposito del vestito, però, Justine Mattera su Instagram ha ringraziato due persone che “mi hanno mandato i vestiti direttamente in Rai che ero arrivata di corsa senza valigie dal lavoro in Sardegna“.

Sempre sul social media, infine, l’ex moglie di Paolo Limiti ha pubblicato un’immagine dove pare evidente una risposta implicita alle malelingue, sottolineando che ormai solo i suoi figli “custodiscono la mia pace“.

Loading...