Disoccupata di 46 anni: “Non ce la faccio più” e si dà fuoco. È accaduto a Torino

Una donna di 46 anni si è data fuoco davanti alla sede dell’INPS, a Torino, in corso Giulio Cesare, poco dopo le 12 di oggi, martedì 27 giugno.

 

Una donna di 46 anni si è data fuoco davanti alla sede dell’INPS, a Torino, in corso Giulio Cesare, poco dopo le 12 di oggi, martedì 27 giugno.

La donna ha riportato ustioni al 70% del corpo (soprattutto su braccia, torace e volto) ed è stata trasportata al centro grandi ustioni del CTO.

La 46enne è in gravi condizioni.

Alla base del terribili gesto le difficoltà della donna di trovare un posto di lavoro, come si è appreso dai primi accertamenti effettuati dalle forze dell’ordine.

Per appiccare il fuoco, la donna ha usato dell’alcool (due bottigliette) e aveva con sé anche un taglierino.

È stato appurato che era la seconda volta, in pochi giorni, che la 46enne si presentava allo sportello per la pratica della disoccupazione dopo un periodo di malattia.

“Non ce le faccio più“, sono state le sue ultime parole prima della tragedia.

Loading...