Gerry Scotti si confessa: “Matrimonio? No grazie! Però…”

Il popolare conduttore tv confessa al settimanale Oggi di non pensare al matrimonio con la nuova compagna Gabriella. Ma potrebbe ripensarci se…

Non ha dubbi Gerry Scotti. In questo momento artisticamente fortunato lui vuole essere tutto casa e lavoro, ed eterno fidanzato. Lo confessa al settimanale Oggi.

Sessant’anni, conduttore, attore, doppiatore e persino cantante, una ex moglie e un figlio nella sua vita precedente, una nuova compagna con prole al seguito in questa. Sta bene così il Gerry nazionale. “Matrimonio con Gabriella? Per ora stiamo bene così”.

Il popolare conduttore è innamorato, ma ad avere la meglio pare essere il suo rapporto con la religione. Già nel 2009 si era detto contrario al divorzio ritenendolo un “secondo peccato originale”. Poi un anno fa aveva raccontato al Corriere della Sera: “Non mi ero sposato in chiesa la prima volta (con Patrizia Gorsso dal 1991 al 2009, ndr), ma in Comune, per rispettare le esigenze della mia ex moglie. E adesso con la mia compagna voglio ponderare bene l’idea del matrimonio in chiesa. Soprattutto per rispetto ai figli delle nostre unioni precedenti, che vanno tutelati e protetti”. “Se ho sbagliato una volta e il buon Dio mi ha perdonato – aveva concluso – non posso rischiare di sbagliare ancora”.

Il famoso conduttore, dunque, è tormentato e forse non è vero che non vuole sposare Gabriella, ma aspetta la benedizione della Santa Sede. “L’apertura nei confronti dei divorziati auspicata dal cardinale Martini – aveva confessato sempre al Corriere – mi sembra fondamentale: accogliere nella Chiesa quanti come me hanno sbagliato è un vero atto di carità cristiana”.

E chissà che questi fiori d’arancio prima o poi non sboccino.

Loading...