Giappone, in progetto l’assicurazione scontata per chi guida bene

L’avvio della commercializzazione della nuova assicurazione è stato programmato per il 15 gennaio 2018.

I bravi alla guida saranno premiati.

È l’idea nata da un progetto tra la Toyota Motor Corporation e il gruppo assicurativo Aioi Nissay Dowa Insurance che, in Giappone, hanno sviluppato la prima assicurazione basata sui comportamenti di guida registrati dalla telematica di bordo.

Una sorta di evoluzione del bonus-malus che consentirebbe di accedere ad uno sconto, dunque un risparmio, per gli automobilisti più virtuosi al volante.

Attualmente, secondo quanto riporta Repubblica.it, il piano assicurativo sviluppato dalle due società è disponibile per i proprietari di alcune vetture Toyota già dotate di connessione dati e capaci di trasmettere gli stessi per via telematica.

 

Il calcolo del premio assicurativo avviene poi con cadenza mensile sulla base dell’analisi dei dati sul comportamento del conducente durante la guida.

Sul mercato giapponese, in genere, i premi assicurativi prevedono il pagamento di una componente fissa e una variabile basata sul reale utilizzo della vettura, mentre con il nuovo piano è possibile scontare la componente variabile, facendo così risparmiare i bravi guidatori.

L’avvio della commercializzazione della nuova assicurazione è stato programmato per il 15 gennaio 2018 mentre i primi calcoli del premio da pagare scatteranno a partire da aprile, tre mesi dopo.

Saremo presto spiati anche in questo? Qualcuno inizia già ad ironizzare…

Loading...