In Turkmenistan vietate le auto nere. Chi ne ha una, dovrà riverniciarla

Il Turkmenistan è un piccolo stato dell’Asia centrale che confina con Afghanistan, Iran, Kazakistan e Uzbekistan.

Il Turkmenistan è un piccolo stato dell’Asia centrale che confina con Afghanistan, Iran, Kazakistan e Uzbekistan.

Si affaccia sul Mar Caspio e lì vivono poco più di 5 milioni di abitanti.

Se – chissà per quale motivo – un giorno dovreste andare a visitare quel Paese, noterete l’assenza (o quasi) di auto nere.

Il motivo?

Sono vietate: non si potranno più vendere e chi ne ha una dovrà riverniciarla con un colore chiaro.

Lo sancisce una legge statale, in virtù di una statistica secondo la quale le vetture di colore nero hanno più incidenti.

In realtà, si ritiene che la ragione sia un’altra: lì si pensa che le auto nere portino sfortuna.

Anche perché – come si apprende da Repubblica.it – le statistiche non dicono che sono le auto nere quelle più coinvolte in incidenti stradali ma quelle di colore scuro per problemi di visibilità rispetto a quelle di colore chiaro.

Ma la legge è legge e la polizia del Turkmenistan sta perfino sequestrando le vetture non a norma.

Loading...