“Insultato e minacciato”. Alessandro Gassman lascia Twitter

Niente più Twitter per Alessandro Gassman. L’attore romano ha deciso di abbandonare il social media dopo avere ricevuto molti attacchi contro il suo pensiero sullo Ius Soli.

Alessandro Gassman

Niente più Twitter per Alessandro Gassman.

L’attore romano ha, infatti, deciso di abbandonare il social media dei cinguettii dopo avere ricevuto molti attacchi contro il suo pensiero sullo Ius Soli.

Gassman ha comunicato la sua decisione con questo tweet: “Ok… lo faccio… ma va tutto bene, ci vediamo nel mondo“.

L’attore, a favore della legge sulla cittadinanza, ha scritto che “In questi due giorni su Twitter ho dibattuto su immigrazione e ius soli sostenendo le mie ragioni (…) Ho resistito parecchio, sono stato insultato, minacciato, offeso, preso in giro in maniera violenta e continua, così anche la mia famiglia e le mie origini. Ho scoperto di essere più vulnerabile di quanto immaginassi, l’attacco che ho subito mi ha toccato“.

Gassman ha anche avuto un diverbio a distanza con la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni con quest’ultima che ha scritto: “Ho già sentito la storia degli africani che servono nelle piantagioni. La tua umanità radical chic mi lascia senza parole“.

Una risposta a una replica di Gassman a un commentatore: “Te piacciono i pomodori? Le verdure? Le fragole? Senza di loro scordateli“.

Che ne pensate della scelta di Gassman? Ha fatto bene?

Loading...