Lettera con polvere bianca al figlio di Donald Trump, in ospedale la moglie

La moglie del primogenito del presidente degli Stati Uniti d’America, Vanessa Trump è stata ricoverata in ospedale

La moglie del primogenito del presidente degli Stati Uniti d’America, Vanessa Trump è stata ricoverata in ospedale dopo aver aperto una lettera indirizzata al marito, Donald Jr.

La missiva, infatti, conteneva una polvere bianca che l’ha fatta sentire male.

Insieme alla donna (40 anni e madre di cinque bambini), sono state portate in ospedale altre due persone che si trovavano nell’abitazione quando la lettera è stata aperta.

Tempestivo l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno decontaminato le tre persone ma, poi, hanno deciso ugualmente di trasferirle in ospedale.

Vanessa ha chiamato il 911 quando ha cominciato a tossire.

Stando a una prima analisi, la sostanza recapitata al figlio del presidente degli USA non è nociva né un agente batteriologico ma è stata avviata un’inchiesta.