Paolo Villaggio ai figli: “Se devo avere un funerale in chiesa, voglio andare a San Pietro”

“Ora è libero di nuovo, perché nell’ultimo periodo non stava bene”. Così Elisabetta Villaggio, parlando ai giornalisti sulla scomparsa del papà Paolo.

Ora è libero di nuovo, perché nell’ultimo periodo non stava bene“.

Così Elisabetta Villaggio, parlando ai giornalisti sulla scomparsa del papà Paolo che “poco a poco si è liberato e no si è accorto di nulla“.

L’attore genovese, infatti, era ricoverato da un mese e mezzo al Policlinico Gemelli di Roma.

Paolo Villaggio aveva il diabete “che si è curato poco – ha detto il figlio Piero – per via del suo carattere. Lo sapeva e non ha fatto niente per evitare il peggioramento“.

Nostro padre è stato molto assente come molti che fanno questo mestiere – ha proseguito il figlio – ma alla fine abbiamo restaurato un rapporto che prima non c’era mai stato“.

Se devo avere un funerale in Chiesa, voglio andare a San Pietro“, hanno concluso i due figli dell’attore, dicendo – ironicamente – che avrebbero contattato Papa Francesco.

Eppure, una giornalista ha creduto ai due, beccandosi la replica un po’ stizzita della figlia di Paolo Villaggio.

Ecco il video:

Loading...