USA. 15enne salva una bambina rapita con solo due parole

Un ragazzo di 15 anni si mette alla ricerca di una bambina scomparsa e compie un atto di eroismo che va raccontato.

Questa è una storia che avrebbe potuto avere risvolti tragici ma si è conclusa positivamente.

Siamo negli Stati Uniti d’America.

Jocelyn Rojas

Una bambina di cinque anni, di nome Jocelyn Rojas, sta giocando con alcuni amici vicino alla casa della donna.

La piccola è tenuta d’occhio dalla madre, Jamie.

All’improvviso, però, Jocelyn scompare.

La madre comincia a chiamarla, gridando a squarciagola, ma, quando si accorge che la bicicletta della figlia è al suo posto, si preoccupa ancora di più.

Jamie, allora, chiama la Polizia che, insieme ai Vigili del Fuoco, interviene subito.

Temar Boggs

Nel quartiere c’è anche il 15enne Temar Boggs che, insieme a un amico, sta trasportando un divano per conto di una donna anziana.

Quando qualcuno si avvicina a lui con la foto della bambina, decide di fare qualcosa e si attiva per cercarla.

Durante la ricerca, con altri suoi coetanei, Temar si accorge di un’auto che vaga senza meta, come se il conducente non conosca la zona.

Seguendo il mezzo, il ragazzo nota che al suo interno c’è una bambina bionda sul sedile del passeggero.

Temar, allora, si affianca alla vettura e dice all’uomo che la guida solo due parole: “Ti vedo“.

Due parole che hanno un effetto sorprendente, perché il rapitore fa scendere dall’auto Jocelyn e si dilegua.

Se non fosse stato per il ragazzo, chissà cosa sarebbe potuto accadere alla piccola… Meno male!

Loading...