Vaticano, via i clochard da piazza San Pietro. Ecco il perché

La Gendarmeria di Città del Vaticano ha allontanato per esigenze di ‘decoro’ i clochard che vivono nell’area di San Pietro.

La Gendarmeria di Città del Vaticano ha allontanato per esigenze di ‘decoro’ i clochard che vivono nell’area di San Pietro, in particolare da quando Papa Francesco ha fatto costruire bagni e docce per i senzatetto sotto il colonnato.

Papa Francesco è stato informato dell’intervento dei gendarmi, teso a restituire un decoro alla zona che da tempo versa nel degrado.

Non solo decoro, però, nella scelta del Vaticano.

Il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke, ha, però, spiegato che alla base della decisione ci sono “state esclusivamente ragioni di sicurezza ad aver determinato l’allontanamento dei senza fissa dimora da alcune aree extraterritoriali nei pressi del Vaticano“, aggiungendo che “i clochard possono tornare la sera a dormire sotto i propilei dell’ultimo tratto di via della Conciliazione e sotto il colonnato di piazza San Pietro per proteggersi dalla pioggia. Ma di giorno non possono più restare per ragioni di sicurezza: le loro borse e valigie non possono essere continuamente controllate e non sempre si riusciva poi a sapere di chi erano quando le lasciavano per andarsene in giro“.

Loading...