12enne accoltella la madre, non voleva dargli i soldi per la ricarica del cellulare

smartphone

Un ragazzino di 12 anni ha accoltellato la madre perché questa non voleva dargli 20 euro per ricaricare la SIM dello smartphone.

È accaduto a Pavia.

La Polizia della città lombarda ha segnalato il 12enne al Tribunale dei Minori di Milano.

Stando a quanto si è appreso, dopo una violenta lite fra madre e figlio, il ragazzino ha impugnato un coltello da cucina e ha ferito a un braccio la donna.

Visto che la donna perdeva molto sangue, è stato necessario l’intervento del 118. Ai soccorritori, però, la donna ha raccontato inizialmente di essersi ferita mentre stava cucinando. In ospedale, però, la donna ha raccontato che è stato il figlio a ferirla.

Secondo i primi accertamenti, il fatto è avvenuto in un contesto di disagio sociale ed economico.

Fonti: Ansa.it, GiornaleDiBrescia.it.