15 cose che non sapevi sui cavalli e i pony

Sei appassionato dii cavalli e pony?

Ecco alcune curiosità che, forse, non sapevi:

  1.  Ci sono più di duecento razze di pony, ma lo Shetland Pony è il più conosciuto.
  2. Rispetto ai cavalli di dimensioni standard, i pony sono in realtà più forti e resistenti.
  3. Durante la rivoluzione industriale, i pony venivano chiamati pony dei pozzi in relazione a come venivano usati per trainare il carbone.
  4. Pony e cavalli hanno due punti ciechi in cui non possono vedere. Uno si trova dietro. È per questo che, quando sentono qualcuno o qualcosa dietro di loro, danno un calcio potente.
  5.  In natura, i pony vivono spesso in zone aspre e desolate dove sono in grado di sopravvivere con poco cibo. Hanno bisogno di molte cure ed attenzione. Ecco perché online ci sono negozi dedicati come MHS.
  6. Tutti i membri della specie dei cavalli hanno soltanto un dito (uno zoccolo) su ciascuna zampa. Per questo motivo vengono spesso chiamati animali dispari.
  7. Gli stalloni (cavalli maschi) difendono il loro territorio e proteggono le loro fattrici (cavalli femmine) dando calci con le zampe anteriori.
  8. Un cucciolo piccolo di un anno o più giovane è chiamato puledro.
  9. L’equitazione è spesso usata come forma di terapia per le persone con disabilità.
  10. I cavalli possono dormire sia sdraiati che in piedi.
  11. I cavalli di solito galoppano a circa 43 chilometri all’ora ma il picco di velocità più alto mai registrato è stato di 88 chilometri all’ora.
  12. Le stime sostengono che ci sono circa 60 milioni di cavalli nel mondo.
  13. Circa un’ora dopo la nascita di un puledro, questo può alzarsi in piedi e nel giro di poche ore è in grado di trotterellare con sua madre.
  14. Il nome scientifico di un cavallo è Equus ferus caballus.
  15. I cavalli hanno sensi eccellenti, tra cui buon udito, vista e un enorme senso dell’equilibrio.