18enne in auto travolge 6 persone: una è morta

È successo a San Gennaro Vesuviano (Napoli).

Grave incidente stradale a San Gennaro Vesuviano, comune della città metropolitana di Napoli. Un ragazzo di 18 anni ha investito 6 persone e una è morta.

Per cause in accertamento, il 18enne era alla guida di un’utilitaria in compagnia di un amico quando, percorrendo via Ottaviano, ha perso il controllo del mezzo e ha investito un gruppo che si trovava davanti un negozio a chiacchierare.

La vittima è la 27enne Natalia Boccia, deceduta durante il trasporto all’ospedale di Nola. In prognosi riservata e in pericolo di vita è la 34enne Pasqualina Boccia: al settimo mese di gravidanza, ha dato alla luce una neonata che ora è in terapia intensiva all’ospedale di Sarno.

Anche un 32enne, invece, è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Castellammare di Stabia. Altre tre persone non sono in pericolo di vita ma comunque in prognosi riservata.

I Carabinieri hanno sequestrato l’autovettura – con tutti i documenti in regola – e sono in corso gli accertamenti per ricostruire quanto avvenuto. Il 18enne è risultato negativo ai test alcolemici e tossicologici ed ora è ai domiciliari.

LEGGI ANCHE: L’annuncio di Conte: “Ragionevole il prolungamento dello Stato di Emergenza”