Diego Bianchi: età, vita privata, moglie, carriera

Diego Bianchi, anche noto anche con il nome d’arte di Zoro è un celebre conduttore televisivo nonché blogger e regista italiano. Oggi andremo a vedere di più sulla sua vita privata e sulla sua grande carriera.

Diego Bianchi chi è

Diego Bianchi è nato e cresciuto a Roma il 28 ottobre del 1969, oggi ha 54 anni. Sempre a Roma consegue il diploma di maturità al Liceo classico Augusto. In seguito, studia Scienze politiche alla Sapienza, conferendo la laurea con una tesi sui partiti politici La Rete, di Leoluca Orlando, e la Lega Nord, di Umberto Bossi. Nel 2020 è venuto a mancare il suo amato papà Ettore, colonnafondamentale anche dei suoi programmi televisivi Gazebo e Propaganda Live.

Vita privata

Per quanto riguarda la vita sentimentale, non ci sono in realtà molte notizie. Sappiamo però che il conduttore è legato da tempo a Michela Tassistro, promotrice ed attivista del partito politico Possibile. I due hanno dato alla luce la figlia Anita nel 2003. Il loro amore è molto forte e continua a crescere col passare degli anni.

Carriera

Dal 2000 comincia a lavorare come content manager per il portale web. Excite Italia, nel frattempo nel 2003 fonda il suo blog, La Z di Zoro, un progetto molto amato grazie al quale guadagna sempre più notorietà. Nel 2007 diviene anche youtuber e commentale puntate della settima edizione del Grande Fratello. Da sempre preso alla politica, a settembre del medesimo anno apre la rubrica Tolleranza Zoro, con cui esamina, in parte anche sarcasticamente, le differenti correnti del Partito Democratico.

Il suo esordio televisivo risale al 30 aprile 2008, e coincide con una puntata del suo Tolleranza Zoro viene trasmessa nel corso di Matrix, il programma di analisi di Enrico Mentana in onda su Canale 5. I video di tale rubrica vengono per di più trasmessi a Parla con me su Rai 3, portando Diego Bianchi, a tutti gli effetti, a far parte del cast della trasmissione di Serena Dandini. Parliamo del primostorico caso in Italia di un prodotto venuto fuori sul web e riprodotto in televisione, di cui non sia stato mutato il format primario.

Poi, nel 2013 è per la prima volta alla presentazione di un programma. Gazebo, il talk show ironico in onda su Rai 3 a tutti gli effetti precursore di Propaganda Live che ne utilizza ilmedesimo format. Svariate volte si è esibito dal vivo anche con l’Orchestraccia e Trinità.

Lascia un commento