26enne si sposa e muore poche ore dopo

Una donna di 26 anni sposa l’amore della sua vita e poche ore dopo, a causa di un’infezione, muore.

Si chiamava Jamieka McCarthy-Harford ed è deceduta a causa di un’infezione batterica correlata alla meningite, subito dopo aver sposato suo marito Alistair.

Il matrimonio si è svolto all’aperto ad Auckland, in Nuova Zelanda.

Naturalmente scioccato e devastato lo sposo che, ai giornali locali, ha detto: “è stata portata via da noi da una malattia orribile e mortale“.

L’uomo, al New Zealand Herald, ha affermato: “La sua scomparsa è stata uno shock enorme per tutti. L’abbiamo persa così velocemente… e ciò è stato incredibilmente difficile da elaborare“.

La mamma di Jamieka, Linda McCarthy, ha reso omaggio alla sua “bellissima primogenita” e, al contempo, sta spingendo tutti a essere consapevoli dei sintomi della meningite.

La famiglia in una dichiarazione ha affermato: “Jamieka era così felice di sposarsi e il matrimonio era un’occasione splendida circondata dall’amore“.

Adesso è stata avviata un’indagine sulla morte della giovane sposa e gli esperti di salute stanno lavorando a stretto contatto con la famiglia per prevenire ulteriori trasmissioni.

COS’È LA MENINGITE?

I sintomi includono: febbre alta, mal di testa, eruzione cutanea, torcicollo, fotofobia (paura della luce) e convulsioni.

Se hai qualcuno di questi sintomi, richiedi assistenza medica prima possibile.

Le infezioni che possono causare meningite includono starnuti, tosse, baci, condivisione di utensili o spazzolini da denti.

La meningite batterica deve essere curata in ospedale.