4 bambini vivevano in una casa sudicia e dormivano sul pavimento / VIDEO

Il caso è emerso in Russia ed è un modo per riflettere sul fenomeno degli abusi sui minori.

Anche se il terribile fenomeno degli abusi sui minori ha ottenuto una maggiore presensa sui media, molti ancora chiudono un occhio. Preferiscono non interferire negli affari delle altre famiglie, mentre cose orribili accadono dietro le loro porte chiuse.

Come si apprende da Fabiosa.com, circa il 78% dei casi di maltrattamento avviene per negligenza. Ciò comprende la limitazione del diritto del bambino alla nutrizione normale, sana e adeguata; alle cure mediche; alla formazione scolastica; all’abbigliamento stagionale adeguato; allo lo sviluppo sociale, fisico e mentale.

All’inizio di questo mese, varie testate internazionali hanno riportato la notizia di quattro bambini ‘Mowgli‘ (il protagonista della famosa storia scritta da Rudyard Kipling). Sì, perché i piccoli vivevano in un appartamento sudicio e infestato dagli scarafaggi, in Russia. Non andavano a scuola, erano vestiti male e dormivano sul pavimento. Oltre alla madre, nell’appartamento c’erano anche degli animali, molto probabilmente presi dalla strada.

Più tardi, la madre single dei bambini, Natalia, ha dato una versione completamente diversa dei fatti. Ha sostenuto che si prendeva cura dei figli e che il disastro in casa era frutto dei suoi ex affittuari, buttati fuori perché non pagavano l’affitto. Gli inquirenti stanno cercando di capire cosa sia successo e quale sia la verità. Certo, si spera che sia avvenuto davvero come dice la donna ma, al momento, le prove raccolte sono contro di lei.

Nel frattempo, è giusto rimarcare che tutti noi dovremmo essere consapevoli dei segni della negligenza infantile e dovremmo allertare chi di competenza se un bambino:

  • sembra affamato, malsano, trasandato;
  • intimidito e / o mostra segni di ritardi nello sviluppo;
  • è vestito male;
  • non sa interagire con gli altri;
  • resta chiuso a chiave in una casa per molto tempo;
  • non va a scuola;
  • non cresce in modo appropriato e guadagna poco peso;
  • mostra cattive inclinazioni comportamentali.

I bambini delle famiglie disfunzionali, a volte incomplete, a basso reddito, spesso rientrano in questo gruppo a rischio. Tuttavia, ciò può accadere anche con famiglie che sembrano normali.

Se si sospetta un caso di negligenza, bisognerebbe compiere queste azioni:

  • Cercare di entrare in contatto con il bambino, valutando il livello della sua socializzazione e del suo stato emotivo.
  • Osservare i genitori e carpirne i comportamenti;
  • Informare le autorità competenti, anche se non siamo sicuri al 100% di ciò che sta accadendo (e possiamo farlo anche in maniera anonima).

Le conseguenze della negligenza possono essere anche fatali.

Leggi anche: crede che il nipote sia il diavolo e lo mette nel forno bollente.