4 rimedi naturali per sbarazzarci delle occhiaie

Chi ha le occhiaie chiede se ci siano rimedi casalinghi per farle sparire. Beh, sì…

I nostri corpi sono macchine efficienti ma potresti avere notato che quando sei stanco o hai dormito per meno ore del normale, si formano le occhiaie che spesso accompagnate dalle ‘borse’, un segno che c’è qualcosa che non va.

Mentre la maggior parte delle persone attribuisce le occhiaie allo stress e alla privazione del sonno, ci sono altre cause che comprendono allergie, affaticamento degli occhi, disidratazione, sovraesposizione al sole, età e trucco di pessima qualità.

Chi ha le occhiaie chiede se ci siano rimedi casalinghi per farle sparire. Beh, sì… Come elencati su Fabiosa.com.

CETRIOLI

È probabile che tu l’abbia visto usare da parenti più anziani e in TV. Sì, funziona. I cetrioli hanno proprietà astringenti delicate, quindi possono rassodare e schiarire la pelle.

Per utilizzare i cetrioli tritare delle fette spesse; lasciarle raffreddare in frigorifero per circa 30 minuti; metterle sulla pelle per 10 minuti e risciacquare con l’acqua.

BUSTINE DI TÈ

Il tè normale contiene caffeina e antiossidanti che possono aiutare a lenire i vasi sanguigni sotto gli occhi.

Immergere 2 bustine di tè in acqua calda per 5 minuti; metterle in frigorifero a raffreddare per 20 minuti; metterle sugli occhi per 10 minuti e risciacquare con l’acqua.

POMODORO E LIMONE

I pomodori contengono vitamina C e licopene, ottimo per la pelle.

Mescolare parti uguali di succo di pomodoro e succo di limone e, poi, utilizzare un batuffolo di cotone e applicare il composto sulle occhiaie. Lasciare riposare la miscela per 10 minuti, poi risciacquare con l’acqua.

PATATE

Le patate crude contengono molta vitamina C, ottima per la pelle, ottima per le borse sotto gli occhi. Possiamo usare le patate come consigliato con i cetrioli ma possiamo anche grattugiarle ed estrarne il succo.

Mettere del cotone o dei dischetti struccanti imbevuti di patate e poggiarli sugli occhi per 10 minuti.

Altre opzioni:

  • Succo d’arancia (ma evitare il contatto con il sole);
  • Curcuma (ma può rendere la pelle gialla per le persone con la pelle pallida);
  • Olio di cocco (applicare durante la notte, quindi risciacquare al mattino o continuare per 1-2 ore, poi risciacquare e applicare una crema speciale sotto la zona degli occhi).

LEGGI ANCHE: Cosa succede al corpo quando si beve troppa acqua?