5 errori comuni quando usiamo il deodorante

Usiamo il deodorante per coprire gli odori sgradevoli ma in molti commettiamo degli errori. Ecco quali.

L’estate, in linea generale, porta gioia e buon umore. Però, per alcuni può essere un vero tormento. Il caldo, infatti, ha un lato negativo: la sudorazione eccessiva.

In primo luogo, bisogna consultare un medico e se la salute è ok, ecco alcuni trucchi per aiutare a superare questo problema, come riportati da Fabiosa.com, partendo da una premessa: scegliere il deodorante giusto e applicarlo in maniera corretta è cruciale per affrontare l’ipersudorazione.

Scritto, ciò di seguito i cinque errori più comuni.

Scelta del deodorante sbagliato e uso eccessivo

Quando si sceglie un deodorante o antitraspirante, spesso ci dimentichiamo di leggere il suo contenuto. Invece, è importante campire se contenga alcol. Se usato continuamente, infatti, può causare la disidratazione della pelle, nonché irritazione e prurito.

Credere negli spot che sostengono che l’antitraspirante possa proteggere per 48 ore

Solo perché la confezione dice che l’antitraspirante ‘funzioni’ per 48 ore, ciò non significa che bisogna applicarlo soltanto una volta ogni due giorni. Ognuno di noi è diverso ecco perché dobbiamo sempre ‘ascoltare’ il nostro corpo.

Riapplicare il deodorante più volte al giorno

C’è una semplice regola per usare un deodorante o un antitraspirante: facciamo la doccia, asciughiamo la pelle con un asciugamano, aspettamo che siamo perfettamente asciutti e poi applichiamo il prodotto. Il deodorante, insomma, andrebbe applicato soltanto dopo la doccia. Dovresti solo applicare il deodorante dopo la tua prossima doccia.

Applicare il deodorante sulla pelle bagnata

Le indicazioni per qualsiasi deodorante o antitraspirante: applicare il prodotto sulla pelle asciutta e pulita. Non dovrebbe, infatti, sorprendere che il prodotto non funzioni bene sulla pelle bagnata, non è vero?

Deodorante e antitraspirante confusionari

C’è una differenza fondamentale tra questi due prodotti. Lo scopo principale del deodorante è mascherare l’odore sgradevole, mentre l’antitraspirante controlla la secrezione di sudore perché contiene solfato di alluminio. Se non si ha un problema con una sudorazione eccessiva, molto probabilmente basterà un deodorante. Nel caso in cui le ascelle bagnate siano un problema, invece, occorrerebbe optare per un antitraspirante.

Leggi anche: Con questo oggetto puoi proteggere il trucco sotto la doccia.