5 modi per risparmiare denaro senza tralasciare i divertimenti e gli sfizi

5 modi per risparmiare denaro senza tralasciare i divertimenti e gli sfizi

Molti, quando si parla di soldi, si deprimono. Soprattutto quando è tempo di bilanci: di solito un compito spiacevole, difficile o persino inutile. Tuttavia, come riportato dal sito Brighsite.me, esistono dei metodi che davvero aiutano a risparmiare e, quindi, ad avere un rapporto migliore con i soldi.

Metodo 20/80

L’utilizzo di questo metodo implica che sei in grado di pagare tutti i debiti e i prestiti bancari; investire in un’azienda o risparmiare circa il 20% del tuo stipendio mensile.

Ebbene, quest’ultima somma è quella che non puoi spendere. Il restante 80%, invece, va speso come preferisci.

Se il 20% è una soglia troppo alta, prova a cominciare con il 10% o con almeno il 5%. Ciò ti aiuterà a creare un fondo di risparmio.

Metodo 60/10/10/10/10

Questo metodo funziona così:

  • 60% per le spese principali,
  • 10% per la pensione;
  • 10% per acquisti a lungo termine;
  • 10% per spese rare;
  • 10% per l’intrattenimento.

Le spese principali riguardano il cibo, i servizi pubblici, i trasporti e l’abbigliamento. Un’auto, il rinnovamento della casa o il pagamento del debito appartengono agli acquisti a lungo termine. Le spese rare, invece, sono una visita medica, un regalo costoso, l’auto da far riparare.

Invece, se hai un debito grosso, è meglio posticipare il 10% per la pensione fino a quando non lo avrai saldato del tutto.

5 modi per risparmiare denaro senza tralasciare i divertimenti e gli sfizi

Metodo del 10%

Questo metodo consiste nel risparmiare il 10% del tuo denaro dal tuo reddito totale. Una quantità così piccola non influirà sul tuo budget o sulla qualità della tua vita.

È ancora meglio mettere questi soldi in un altro conto corrente bancario (magari una carta prepagata) in modo da non avere l’urgenza di spenderli subito. Se puoi facilmente risparmiare il 10%, prova il 15% o anche il 20%.

Metodo ‘a metà’

Questo metodo suggerisce di dividere tutti i tuoi soldi in 2 parti: la prima parte serve per le necessità quotidiane, la seconda parte va in banca. Quando i soldi della prima parte sono finiti, vai in banca e prendi la metà della somma che hai conservato.

Questo metodo funziona meglio per chi non può controllare le spese quotidiane.

Metodo della nonna

Per ogni categoria di spesa importante hai una busta speciale. Scrivi il suo nome e il totale di cui hai bisogno.

Queste categorie dipendono dalla persona e dallo stile di vita e comprendono: cibo, vestiti, medicine, auto, intrattenimento, ecc.

Tutte le entrate sono divise in parti, a seconda del numero delle categorie, e messe nelle buste. Quando hai bisogno di denaro, lo prendi dalla busta relativa. Se esaurisci i soldi dalla busta ‘intrattenimento”‘ è meglio evitare l’intrattenimento finché non ci saranno nuove entrate. Se esaurisci i soldi da una busta importante, come la busta ‘cibo’, prendi denaro da una busta meno significativa e poi rivaluta le divisioni delle risorse.

Il denaro rimanente può essere speso o risparmiato. Dipende dai tuoi obiettivi e dalla quantità di denaro rimasta.

Quale dei metodi appena descritti ti piace di più? Lascia un commento!