5 rimedi casalinghi per sbarazzarsi delle occhiaie

A prescindere dalla causa, possiamo provare ad eliminare le occhiaie con metodi naturali.

Quando siamo stanchi o abbiamo dormito meno ore del normale si possono formare le occhiaie, spesso accompagnate dalle ‘borse‘.

Ora, le occhiaie non sempre sono causate dallo stress o dalla privazione dal sonno ma nache da allergie, affaticamento degli occhi, disidratazione, sovraesposizione al sole, età e trucco di scarsa qualità.

Premesso ciò, esitono alcuni rimedi casalinghi per provare a sbarazzarsi delle occhiaie.

Cetrioli

I cetrioli hanno lievi proprietà astringenti il che significa che possono stringere e schiarire la pelle. Per usare i cetrioli si raccomanda di tagliare alcune fette spesse da lasciare raffreddare in frigorifero per circa 30 minuti. Poi vanno messe sulla pelle per 10 minuti e, infine, risciacquare con l’acqua.

Bustine di tè

Il tè ordinario contiene caffeina e antiossidanti che possono aiutare a lenire i vasi sanguigni tesi sotto gli occhi. Si consiglia di immergere 2 bustine di tè nell’acqua calda per 5 minuti, poi di metterle in frigorifero cosicché raffreddino per 20 minuti. Infine, le bustine vanno messe sugli occhi per 10 minuti e succesivamente risciacquare con l’acqua.

LEGGI ANCHE: Una taglia in meno con la dieta del limone.

Pomodoro e limone

pomodoro

I pomodori contengono la vitamina C e il licopene, ottimi per la pelle. Si consiglia di mescolare parti uguali di succo di pomodoro e succo di limone e poi usare un batuffolo di cotone così da applicare la miscela sulle occhiaie. Lasciare riposare per 10 minuti, poi risciacquare con l’acqua. Attenzione, si raccomanda di evitare la luce solare durante l’applicazione.

Patate

Le patate crude contengono molta vitamina C, ottima per la pelle. Possiamo usare le patate come con i cetrioli ma possiamo anche grattugiarle ed estrarre il succo e comportarci come quello di pomodoro.

LEGGI ANCHE: Come le zanzare scelgono le proprie vittime.

Latte

 

I prodotti lattiero-caseari grazie alla vitamina aiutano la pelle a sembrare luminosa e giovane. Si consiglia di immergere dei batuffoli di cotone nel latte freddo e poi di poggiarli delicatamente sugli oocchi.

Altre opzioni: Succo d’arancia (ma evitare il contatto con il sole); curcuma (ma può rendere la pelle gialla nelle persone con la pelle pallida).

LEGGI ANCHE: Alzheimer: italiani scoprono la molecola che ringiovanisce il cervello.