60enne blocca bus: “Faccia scendere i migranti dal pullman”

Polizia

Episodio di intolleranza razziale a Forlì.

Un uomo di 60 anni ha inveito contro i passeggeri di un autobus, migranti, accusandoli di viaggiare senza pagare.

L’uomo – come si legge su Repubblica.it – ha anche chiesto al conducente di fare scendere dal mezzo gli stranieri e di liberare i posti.

L’autista ha naturalmente rifiutato la richiesta del 60enne e quest’ultimo, come reazione, ha cominciato a chiedere il biglietto ai passeggeri, pur non avendone il titolo.

Di conseguenza, per timore che la situazione potesse degenerare, l’autista ha chiamato la Polizia.

Gli agenti hanno provveduto a denunciare l’uomo per interruzione di pubblico servizio, visto che il pullman era rimasto fermo per mezz’ora.

I poliziotti hanno anche verificato che tutti gli stranieri a bordo del pullman che collega Forlì a Santa Sofia erano provvisti di regolare biglietto.