62enne punta da molte vespe, non ce l’ha fatta

Dramma in provincia di Cuneo

Dramma in provincia di Cuneo, in Piemonte, intorno alle 16 di venerdì scorso, 26 agosto.

Una donna di 62 anni, Luigina Bruno, pensionata, stava raccogliendo verdura dall’orto di casa sua quando è stata punta da diverse vespe.

Stando a quanto ricostruito, la donna sarebbe riuscita a spiegare quanto le è successo a un vicino di casa prima di perdere i sensi.

Il vicino ha subito lanciato l’allarme e contattato la figlia della donna, infermiera, e il genero che hanno prestato i primi soccorsi pure con l’ausilio di un defibrillatore, essendo entrambi volontario del Soccorso alpino.

Rianimata dal 118, la donna è stata trasferita in ospedale, in shock anafilattico ed è morta ieri, domenica 28 agosto, alle 11.45.

Stamattina è stata disposta la donazione degli organi e sempre oggi sono stati celebrati i funerali nella chiesa di Pradeboni.

LEGGI ANCHE: Femminicidio di Bologna, com’è stata uccisa Alessandra Matteuzzi.