730 precompilato: ecco cosa bisogna sapere

Da oggi sarà possibile scaricare il modello precompilato del 730: le informazioni utili.

Start questo pomeriggio. Fra poche ore, infatti, sul sito dell’Agenzia delle Entrate sarà online il modulo con la dichiarazione dei redditi precompilata 2019. Oltre al modello 730 sarà possibile visualizzare e modificare anche quello del Reddito.

Ecco alcune informazioni utili a riguardo.

Il 730 potrà essere preso in visione da oggi, ma modificato e inviato alla Agenzia delle Entrate soltanto a partire dal 2 maggio ed entro e non oltre il 23 luglio. Discorso un po’ diverso per quello del Reddito che potrà essere trasmesso dal 10 maggio al 30 settembre 2019.

Vera e propria novità è la possibilità di accedere alla compilazione semplificata che dal 10 maggio permetterà di modificare in maniera guidata il quadro E della dichiarazione aggiungendo oneri detraibili o deducibili non inseriti dall’Agenzia, modificando gli importi delle spese che danno diritto a sconti fiscali e bonus. Una volta apportate le modifiche, il sistema ricalcolerà automaticamente gli oneri detraibili e deducibili, e le somme totali.

Nei modelli l’utente troverà già inseriti i dati inviati dagli enti esterni (studi medici, farmacie, banche, assicurazioni, università, ecc.) e dai datori di lavoro tramite le certificazioni uniche, ma anche informazioni nuove rispetto al passato come le spese su parti comuni condominiali che danno diritto al bonus verde o le somme versate dal 1° gennaio 2018 per assicurazioni contro le calamità stipulate per immobili a uso abitativo.

Si può accedere al 730 online attraverso le credenziali fornite dall’Agenzia delle Entrate per utilizzare i servizi telematici (Fisconline) o con quelle rilasciate dall’Inps, ma anche tramite Carta nazionale dei servizi (Cns), Spid e Noipa.

Esistono il sito web https://infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it/portale/ e i numeri: 800.90.96.96 da telefono fisso, 0696668907 (da cellulare) per ricevere aiuto per la compilazione.

Leggi anche: come leggere i messaggi su WhatsApp e Messenger senza farsi notare.

Seguici anche su Google News: