È morto il principe Filippo, il marito della Regina Elisabetta

Aveva 99 anni.

Principe Filippo e Regina Elisabetta
Principe Filippo e Regina Elisabetta

Il principe Filippo, duca di Edimburgo, marito della regina Elisabetta, il più longevo consorte di un monarca nella storia britannica, si è spento all’età di 99 anni. Lo ha annunciato Buckingham Palace.

La nota su Instagram: «È con profondo dolore che Sua Maestà la Regina ha annunciato la morte del suo amato marito, Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo. Sua Altezza Reale e’ morta pacificamente questa mattina al Castello di Windsor. La famiglia reale si unisce alle persone di tutto il mondo in lutto per la sua perdita. Ulteriori annunci saranno fatti a tempo debito» ha annunciato la famiglia reale inglese su Instagram.

Filippo, che avrebbe compiuto 100 anni il 10 giugno prossimo, era comparso in pubblico l’ultima volta lo scorso 16 marzo, mentre lasciava il King Edward VII Hspital di Londra, dove era stato ricoverato per riprendersi dall’intervento al cuore al quale si era sottoposto nel St Bartholomew’s Hospital. Il Duca di Edimburgo era stato ricoverato al King Edward VII Hospital il 16 febbraio per un periodo di «riposo e osservazione», dopo avere sofferto un malore.

Ma la degenza era stata prolungata e Buckingham Palace aveva in seguito riferito che Filippo era in cura per un’infezione. Dopo 13 notti, era stato trasferito all’unità cardiaca del St Bartholomew’s per un trattamento specialistico. Il Palazzo aveva riferito che il 3 marzo Filippo si era sottoposto «con successo a una procedura per una condizione cardiaca pre- esistente».

LEGGI ANCHE: Miss mondo in manette.