TerzoWEB.com

93enne viene arrestata dalla Polizia: il suo ultimo desiderio prima di morire

L’incredibile storia raccontata sul Guardian.

Una delle più grandi forze di polizia del Regno Unito ha arrestato – ma solo in apparenza – una donna di 93 anni che non aveva commesso alcun crimine ma soltanto perché quello era il suo’ desiderio’ prima di morire.

La storia è stata raccontata dal Guardian.

In un tweet che ha ricevuto più di un migliaio di like, Pam Smith ha scritto alla polizia della Greater Manchester (Grande Manchester, contea che circonda la città omonima) per ringraziarli del gesto verso sua nonna, Josie Birds.

Ha 93 anni e la sua salute si sta deteriorando. Voleva essere arrestata per qualcosa prima che fosse troppo tardi. Ha un cuore d’oro e mi è piaciuta molto oggi. Grazie per aver esaudito i suoi desideri“, ha scritto il nipote sul social media.

Un rappresentante della polizia ha risposto così: “Sono contento che i nostri ufficiali abbiano potuto dare una mano. Cercherò di recapitare il tuo messaggio agli ufficiali che hanno aiutato a esaudire il desiderio con gentilezza“.

Non si è trattata di una prima volta. Già a marzo la 104enne Anne Brokenbrow aveva espresso il desiderio di essere arrestata dopo aver confidato il suo desiderio alla sua casa di cura, a Bristol.

La donna ha raccontato che è stata un’esperienza piacevole: “Ho avuto una bella giornata, è stato interessante. Non mi è mai successo niente del genere prima d’ora. Mi hanno messa le manette“.

Pam Smith ha raccontato che la polizia della Greater Manchester ha “reso un’anziana signora molto felice” aggiungendo che “è stata brava e onesta tutta la vita (dice …) e voleva vivere un’esperienza da ricordare! È una stella“.

Leggi anche: Come tenere a bada gli attacchi di fame.