A 15 anni muore nel sonno. La terribile scoperta della madre

Una ragazza di 15 anni, Licia Sighinolfi, è morta nel sonno.

È accaduto a Savignano, in provincia di Modena.

Come riportato dal Resto dal Carlino, il cuore della 15enne ha smesso di battere durante la notte e sono da accertare le cause.

È stata la mamma a trovare il corpo senza vita della figlia intorno alle 8 di ieri, lunedì 18 giugno. Ha provato a svegliarla e ha fatto la terribile scoperta.

Chiamati i soccorsi, una volta giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso e hanno lasciato tutto come hanno trovato per permettere ai Carabinieri di fare i rilievi del caso.

Sarà l’autopsia a stabilire le cause della morte.

Le parole del sindaco Germano Caroli: “A fronte di una tragedia di tale portata non vi sono parole che possano esprimere il dolore e lo sgomento della nostra comunità per il decesso di Licia Sighinolfi, una giovanissima ragazza che aveva dinanzi a sé una vita intera. Tutto il personale dell’amministrazione comunale si associa in un abbraccio ai famigliari con i quali forte è il legame per ragioni professionali e per l’impegno di questi nel volontariato. Una raccomandazione alla sorella minore di Licia: fatti forza, questa è una situazione dolorosa da affrontare, ma tu che sei vicesindaco del Consiglio comunale dei Ragazzi hai la forza necessaria e puoi confidare sull’appoggio dei tuoi amici di scuola, che ti hanno riconosciuta loro rappresentante, ed il mio personale“.