A 16 anni prende l’auto della madre e muore: schianto con 7 amici a bordo

La vittima è Daniele Burelli. L’incidente è avvenuto tra Villanova e Rive D’Arcano, in Friuli.

Un minorenne, di 16 anni, Daniele Burelli, è morto la notte scorsa dopo che ha perso il controllo dell’auto su cui era alla guida e che aveva sottratto alla madre.

L’auto si è capottata. A bordo c’erano sette coetanei, rimasti feriti ma non in modo grave. È accaduto in Friuli.

Come si apprende da Rainews.it, l’auto è uscita di strada poco prima delle 2, in Comune di San Daniele, sulla Strada Provinciale 5, tra Villanova e Rive D’Arcano. Il mezzo ha centrato un palo dell’illuminazione ed è finito a ruote all’aria in un prato

Il 16enne, che si trovava alla guida, era originario di Fagagna e, ovviamente, non aveva la patente.

Nell’auto, una Opel Corsa, c’erano altri sette minorenni, di età compresa tra i 15 e i 16 anni, compagni di classe della vittima: non hanno subito gravi conseugenze e sono stati visitati negli ospedali di San Daniele e Udine.

LEGGI ANCHE: Si schianta con una Ferrari appena rubata e la passeggera muore.

Da UdineToday.it.

A ricostruire l’accaduto sono stati i carabinieri di San Daniele e Tolmezzo.

Sul posto i vigili del fuoco di Gemona e Spilimbergo assieme a numerose ambulanze del 118 intervenute per soccorrere i ragazzi. Sul luogo anche la madre, dopo che si è accorto che la sua macchina era sparita.

Come raccontato sul Messaggero Veneto, Burelli ha sottratto l’auto alla madre mentre lei stava dormendo e l’auto si è schiantata dopo neanche 10 chilometri di tragitto con gli amici a bordo.

Con molta probabilità due erano seduti davanti, quattro sui sedili posteriori e due avevano trovato posto nel bagagliaio. Poco prima dell’incidente uno di loro ha girato un breve video, caricato su Instagram, in cui si vedono gli altri ragazzi ridere e scherzare.

LEGGI ANCHE: Auto sbatte contro il guard rail: morto un bambino di 4 anni.