A Bologna un carabiniere è stato sorpreso mentre rubava in un negozio

A Bologna un carabiniere è stato sorpreso mentre rubava in un negozio

Un uomo è stato sorpreso dai Carabinieri mentre rubava in un negozio. I militari, però, sono rimasti scioccati quando hanno scoperto che l’autore del furto, colto in flagranza di reato, era un collega.

Il curioso caso è successo a Bologna ed è stato raccontato da Il Resto del Carlino.

L’uomo, un appuntato della Stazione dei Carabinieri di Imola, si trovava da Bricoman e un addetto alle indagini commerciali del negozio lo ha notato mentre stava nascondendo in tasca alcuni oggetti per un valore di un trentina di euro.

A Bologna un carabiniere è stato sorpreso mentre rubava in un negozio

Il militare, però, poi si è diretto normalmente alla cassa e ha pagato un conto di oltre 100 euro. Tuttavia, una volta diretto all’uscita del negozio, è scattato l’allarme antitaccheggio. Gli addetti alla sicurezza hanno, quindi, chiesto all’uomo di mostrare cosa avesse in tasca, scoprendo in questo modo oggetti che non erano stati pagati. Dopo essersi qualificato “in modo arrogante”, come raccontato da alcuni testimoni, il carabiniere ha poi restituito quei prodotti.

I dipendenti hanno scelto, comunque, di chiamare il 112 e sul posto sono intervenuti i militari che hanno identificato il collega.

Al momento l’uomo non risulta denunciato – e, quindi, è al lavoro – ma sono stati avviati accertamenti discipinari a suo carico.