Abbandonano la figlia di 5 anni chiusa in auto, il motivo: “Dovevamo fare degli acquisti”

È successo a Cagliari. La coppia è stata denunciata.

seggiolino

Hanno abbandonato in’auto, seduta sul seggiolino, la figlia di cinque anni perché dovevano andare a fare delle compere.

È successo a Cagliari, in via Cesare Battisti.

Come si apprende dall’Unione Sarda, la piccola è stata notata da un cittadino che l’ha vista per mezz’ora, seduta in auto con tutti i finestrini chiusi, eccetto quello anteriore, lasciato pochissimo aperto.

L’uomo ha allertato il 113 e gli agenti, giunti sul posto, hanno visto i genitori che parlavano con l’autore della segnalazione.

Dopo avere constatato che le condizioni della bambina erano buone, i poliziotti hanno denunciato i genitori che adesso dovranno rispondere di abbandono di minori.

Il papà e la mamma della piccola, che ha rischiato grosso se non fosse stato per l’uomo che ha chiamato le forze dell’ordine, sono due indiani: M.B. di 38 anni e M.S.A. di 24 anni, residenti in un comune del Cagliaritano.

I due hanno dichiarato di essersi allontanato non per mezz’ora ma per 10 – 15 minuti con l’obiettivo di fare degli acquisti. La loro versione, però, non ha convinto i poliziotti.

La vettura, tra l’altro, era sprovvista di assicurazione e l’uomo non aveva mai convertito la patente indiana con quella italiana.

Leggi anche: un extracomunitario ha picchiato senza motivo una donna anziana.