Addio a Patricia Millardet, indimenticabile giudice de La Piovra

L’attrice aveva raggiunto la fama grazie al personaggio del magistrato Silvia Conti.

Patricia Millardet si è spenta ieri pomeriggio a 63 anni presso l’Ospedale San Camillo di Roma. L’attrice, nota per aver prestato il suo volto al magistrato Silvia Conti nella sitcom La Piovra, è mancata a causa di una crisi cardiaca.

Romana d’adozione da tanti anni

La Millardet, originaria di Mont-de-Marsan, città della Nuova Aquitania, era romana d’adozione da tantissimo tempo. Nata il 24 marzo 1957, ha vissuto in diverse zone della capitale, dall’Appia Antica a Castel Gandolfo.

Come sopra ricordato, la grande fama è iniziata per lei con l’interpretazione del personaggio di Silvia Conti, magistrato integerrimo amatissima dai telespettatori de La Piovra (questa esperienza ha avuto per lei inizio nel 1989 e si è conclusa nel 2001, con la messa in onda dell’ultima tra le dieci miniserie).

LEGGI ANCHE: È morta Lucia Bosè, attrice e madre di Miguel: aveva contratto il Coronavirus

Una lunga carriera

Con Patricia Millardet se ne va un’attrice dalla lunga carriera. Tra i suoi primi lavori è possibile citare Il Tempo delle Mele 2, film che, nel lontano 1982, la vide tra le comparse. Per quanto riguarda il cinema italiano, il suo debutto risale al 1987, con il film tv Assicurazione sulla Morte (regia di Carlo Lizzani).

Nel corso degli anni, la Millardet ha partecipato al cast di numerose produzioni televisive di successo. Tra queste è possibile citare, oltre a La Piovra, anche Il Bello delle Donne Il Sole Anche di Notte, progetto che l’ha vista diretta dai Fratelli Taviani.

L’attrice francese poco dopo la fine delle riprese de Il Bello delle Donne iniziò a combattere contro il mostro della depressione. Nel 2004, si diffuse la voce, poi smentita da lei stessa, di un tentativo di suicidio.

Come rivelato in un’intervista di quel periodo, il macabro gossip si è diffuso a causa di un suo svenimento causato da una dieta drastica intrapresa per interpretare la terza stagione dello sceneggiato sopra ricordato.

LEGGI ANCHE: Federica Vincenti lascia Michele Placido: “La Differenza di età ci ha divisi”