Addio al nipote di Elvis Presley: Benjamin Keough è morto a soli 27 anni

Il ragazzo si sarebbe tolto la vita.

Benjamin Keough, ultimo nipote del re del rock’n’roll e figlio di Lisa Mary Presley, è morto a soli 27 anni. A rendere nota al mondo la morte del nipote di Elvis ci ha pensato il sito TMZ, che ha parlato di un suicidio. Il giovane, infatti, si sarebbe sparato il colpo fatale domenica mentre si trovava a Calabasas, località della California.

LEGGI ANCHE: Gina Lollobrigida difende il manager: “I miei soldi li dò a chi voglio io”

Le parole del manager di Lisa Marie

Lisa Marie Presley, madre del ragazzo e figlia del re del rock e della moglie Priscilla, ha incaricato il suo manager di commentare per lei la tragedia della morte di Benjamin. La donna, nata nel 1968, è stata descritta come “con il cuore spezzato, inconsolabile, devastata”.

Lisa Marie, che dal 2002 al 2004 è stata sposata con Nicolas Cage, sta però tentando di rimanere forte per le altre sue figlie. L’erede del re del rock è infatti madre anche di Danielle, nata come Benjamin dalla sua relazione con Danny e delle gemelle Harper Vivienne Ann e Finley Aaron Love.

Moglie di Michael Jackson dal 1994 al 1996, Lisa Marie Presley è cantante come il padre e aveva trasmesso l’amore per la musica pure al defunto figlio, che avrebbe compiuto 28 anni il prossimo 21 ottobre e che, secondo lei, assomigliava tantissimo al mitico nonno. Il manager dell’artista ha altresì specificato che Benjamin era l’amore della vita di Lisa Marie.

LEGGI ANCHE: Niccolò Zanardi, il post sul padre Alex: “Forza papà, ti aspetto”