Addio all’attore Godfrey Gao: è morto durante un reality a soli 35 anni

Godfrey Gao ha avuto un attacco cardiaco mentre si trovava in Cina.

Il modello e attore  Godfrey Gao è dopo aver subito un apparente attacco cardiaco mentre era sul set in Cina del reality Chase me.

Secondo quanto riportato dall’Ap, Godfrey Gao, 35 anni, stava girando il reality show sportivo nella città cinese orientale di Ningbo. La sua agenzia ha confermato la sua morte sulla sua pagina Facebook ufficiale.

Il 35enne stava girando Chase Me e sarebbe caduto mentre correva. L’attore è stato portato di corsa in ospedale dove è stato constato il decesso, secondo la sua agenzia.

LEGGI ANCHE: Che fine ha fatto Paolo Calissano?

Gao, nato a Taiwan, ha raggiunto la notorietà soprattutto tra il pubblico giovane, diventando in un primo momento il primo modello maschile asiatico per il marchio di lusso Louis Vuitton.

Ha poi recitato in numerosi film e drammi televisivi, tra cui un ruolo nel film di Hollywood tratto dalla serie fantasy Shadowhunters dai libri di Cassandra Clare: era del 2013 e sua era l’interpretazione dello stregone Magnus Bane. In Cina era famoso anche per la popolare serie tv Remembering Lichuan. Il suo corpo verrà trasportato a Taipei, capitale di Taiwan.

LEGGI ANCHE: Non ce l’ha fatta Lewis, il koala simbolo degli incendi in Australia.

BIOGRAFIA DI GODFREY GAO

Godfrey Gao è nato il 22 settembre del 1984 da madre malese e padre taiwanese. All’età di 9 anni si trasferì con la famiglia a Vancouver, in Canada; successivamente intraprese gli studi alla Capilano University.

Tornato in Taiwan per lavorare come modello nel 2004, è apparso in diverse serie televisive. Nel 2011 fu il primo modello asiatico ad apparire in una campagna di Louis Vuitton. Nel 2012 ha vestito i panni dello stregone di Brooklyn Magnus Bane, nell’adattamento cinematografico di Shadowhunters – Città di Ossa.

LEGGI ANCHE: Attacco cardiaco, ecco perché è importante chiamare subito i soccorsi.