Aereo si schianta in autostrada: 200 morti

Non ci sarebbe nessun sopravvissuto nell’incidente aereo avvenuto a Boufarik, città nella provincia di Bilda, in Algeria.

Come riportato da Al Arabiya, un aereo militare di fabbricazione russa, con a bordo 200 persone, è precipitato nella città che si trova a circa 30 chilometri dalla capitale Algeri.

Il velivolo è caduto durante il decollo dall’aeroporto di Boufarik, come riferito da Al Jazeera.

L’aereo si è schiantato sull’autostrada che collega Boufarik a Bilda.

L’aereonautica militare ha confermato l’incidente.

Al momento ignote le cause del disastro aereo.

L’impatto, avvenuto intorno alle 8 ora locale (9 in Italia), ha provocato un enorme incendio.

Nelle operazioni sono stati mobilitati 130 uomini della Protezione Civile, 14 camion e 10 ambulanze.

Si tratta del più grave incidente nella storia dell’aviazione algerina.