Aggredita atleta azzurra di colore, a rischio gli Europei di Berlino

Un’atleta azzurra di colore, Daisy Osakue, record italiano under 23 di lancio del disco, è stata ferita in una strada da un gruppo di persone in auto.

È accaduto a Moncalieri, in provincia di Torino.

Sui social è stata diffusa una foto in cui si vede la giovane in lacrime e con un occhio tumefatto.

Stando a quanto raccontato dalla ragazza, da un’auto in corsa le hanno tirato un uovo o altri oggetti. L’atleta stava attraversando la strada da sola, seguita da un gruppo di persone che l’hanno soccorsa

Daisy, trasportata all’ospedale Oftalmico di Torino, ha riscontrato una lesione alla cornea e dovrà essere operata. Inoltre, rischia di non partecipare agli Europei di Berlino.

Daisy è nata a Torino da genitori nigeriani.

Per i Carabinieri, però, l’aggressione non è legata al razzismo. Indagini in corso per risalire ai responsabili.