Agguato in spiaggia tra i bagnanti, un ferito a Torvaianica

L’uomo, un cittadino albanese, è stato ferito da un killer giunto in spiaggia insieme ad un altro

Agguato nella spiaggia di Torvaianica, nei pressi dello stabilimento Bora Bora. La vittima è un cittadino albanese con diversi precedenti, trasportato all’ospedale San Camillo di Roma.

L’uomo è stato raggiunto dai colpi di arma da fuoco. Stando a quanto si è appreso, gli autori potrebbero essere due uomini che si sono dati subito alla fuga. Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di un regolamento di conti.

I due killer sono arrivati in spiaggia a bordo di una moto, con volto coperto, uno di loro è sceso, pistola alla mano ed è entrato sull’arenile, tra i bagnanti, e ha fatto fuoco, colpendo il cittadino albanese che aveva deciso di trascorrere la domenica al mare.

I due killer si sarebbero poi rapidamente allontanati a bordo del motoveicolo. Sul posto i Carabinieri della stazione di Torvaianica e i colleghi della compagnia di Pomezia.

Il killer, si è appreso, ha sparato almeno due volte. Due colpi di arma da fuoco, uno dei quali avrebbe raggiunto la vittima alla schiena. Il tutto davanti agli occhi dei bagnanti.

La vittima è in sala operatoria, sottoposto in questi minuti a un delicato intervento all’apparato neurologicp. Secondo quanto si apprende l’uomo, ferito a colpi di pistola, sarebbe in condizioni giudicate ‘molto serie’.

Fonte della Foto: CheNews.it.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, morto 40enne a Foggia.