Agropoli, muore sul palco mentre interpreta Babbo Natale

Fonte TeleClubItalia

Nessuno avrebbe mai immaginato che potesse accadere una cosa tanto assurda seppur drammatica. E questa volta sono sotto shock non soltanto i familiari di una persona strappata alla vita improvvisamente, ma un intero istituto scolastico che ha assistito impotente al dramma.

Lui si chiamava Pasquale Pagano e aveva 45 anni. Come accade in tutte le scuole in questo periodo, anche alla ‘Gino Rossi Vairo’ di Agropoli, in provincia di Salerno, qualche giorno fa docenti e studenti erano impegnati nella tradizionale rappresentazione teatrale natalizia. È un modo per scambiarsi gli auguri e far sì che docenti, studenti e genitori vivano un momento di condivisione del percorso scolastico.

Fonte Info Cilento

E quel giorno c’era anche Pasquale Pagano. Non era un semplice spettatore o uno di quelli che stanno dietro le quinte ad assicurarsi che tutto fili liscio. Lui era sul palco con i ragazzi. Per tutti loro stava interpretando Babbo Natale.

Stava andando tutto bene, non c’era nulla di diverso rispetto alle recite natalizie degli anni passati. Ma la calma era apparente perché all’improvviso Babbo Natale si è accasciato a terra. No, non si trattava di una trovata. Pasquale si era sentito male e aveva perso i sensi proprio sulla scena.

La recita è stata subito sospesa e in un lampo sono arrivati gli uomini dei 118. Sfortunatamente per l’uomo non c’era più nulla da fare: tutta colpa di un infarto che non gli ha lasciato scampo.