“Aiuto chiamate la polizia”, un foglio di carta salva la vita a una donna

Un SOS scarabocchiato su un pezzo di carta lanciato dalla finestra.

Quella che sembrava una cartaccia per strada è stata la sua salvezza.

Un passante, sabato sera, ha raccolto il messaggio e lo ha portato subito alla polizia.

È la storia di una donna di Franconville, comune del dipartimento della Val-d’Oise, nella regione dell’Île-de-France. Disperata per i continui maltrattamenti subiti dal marito, che l’aveva rinchiusa nel loro appartamento, la 34enne ha reagito trovando l’unico modo per comunicare con l’esterno.

SOS Chiama la polizia! Per favore. 8a porta a sinistra”, questo il suo appello angosciato.

Colta l’urgenza della situazione, la polizia è intervenuta immediatamente. E a quella porta si è presentato un uomo, visibilmente ubriaco. Il 49enne è stato arrestato. La moglie, che aveva diversi lividi, è stata presa in cura per acuti dolori al ventre. Era in stato di shock.

Una storia, una delle tante storie della violenza – evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti – che ha per protagonista una donna esasperata che ha avuto il coraggio di chiedere aiuto e il suo incubo è finito“.