“Aiuto, mia moglie vuole suicidarsi!”. Ma lei è con l’amante…

Foto Blastingnews

È incredibile quanto accaduto pochi giorni fa a Roma.

Una donna, dopo aver litigato con il marito, esce di casa e gli annuncia che si sarebbe tolta la vita.

L’uomo, preoccupato, decide di chiamare la Polizia, in ansia perché la moglie ha perfino staccato il cellulare.

Inoltre, il marito ha anche un’altra ragione per credere all’intento suicida della moglie: questa, infatti, gli aveva raccontato di essere andata al cimitero, dove ha ingerito delle pillole che, però, poi ha vomitato.

Di conseguenza, la Polizia si attiva immediatamente.

Gli agenti presto trovano l’auto della donna.

A bordo, però, non è sola: c’è anche un uomo.

I poliziotti chiedono ovviamente alla donna se fosse sua intenzione suicidarsi e lei scoppia a ridere: era solo una bugia per avere una scusa per uscire e incontrare l’amante

Di certo adesso la moglie non dovrà più inventarsi nulla.

Impossibile che possa essere perdonata dal marito, no?