Al Bano e quel suo “debole” per Putin

Non è da tutti alzare i calici per brindare ai propri 45 anni con Vladimir Putin. Ma è da Al Bano che ha voluto fare questo regalo di compleanno alla sua compagna Loredana Lecciso.
Le foto ufficiali usciranno in esclusiva sulle pagine del settimanale Oggi, ma già trapela qualche indiscrezione su questo viaggio a Mosca della coppia.

Lo scorso 28 agosto, il cantante pugliese si è esibito ai trentunesimi Mondiali di judo di Budapest dove ha cantato l’inno della Federazione Internazionale (della quale è ambasciatore) alla presenza di numerosi Capi di Stato, tra cui appunto Putin.

Con sé ha portato, appunto, la compagna che tre giorni prima aveva festeggiato il compleanno.

Loredana passa per essere una in cerca di riflettori e invece ho dovuto penare per convincerla – ha dichiarato Al Bano al settimanale Oggi – ma ci tenevo: era il suo compleanno e al mio concerto del 28 agosto c’erano tanti presidenti”.

Fonte Facebook

Finita la cerimonia di inaugurazione dei Mondiali c’è stato anche il tempo per un brindisi con tutti i Capi di Stato intervenuti, tra cui proprio Putin. “E’ blindatissimo. Gli hanno assaggiato persino lo champagne prima di permettergli di berlo” ha rivelato il cantante che non nasconde la sua simpatia per il Presidente russo.

Non è la prima volta che ci incontriamo – ha dichiarato Al Bano – ci siamo conosciuti nel 1986, quando era ancora capo del Kgb e ci siamo rivisti nel 2005 a un capodanno al Cremlino. Alla mia Italia servirebbe uno così”.