Al Bano in crisi per il Coronavirus: “Ho solo uscite, nessuna entrata”

Il cantante pugliese porta alla luce le difficoltà nate dalla crisi economica.

Al Bano
Al Bano

Al Bano è in crisi per il Coronavirus che ha bloccato tutto. Il cantante, ospite a Sanremo e Amici insieme a Romina Power, palesa le proprie preoccupazioni sulla condizione economica che sta attraversando, comune a molti italiani.

«Ho solo uscite, nessuna entrata. Limando qua e là, con le giuste accortezze, vado avanti un anno». La sospensione dei concerti è stata una vera mazzata. «La musica leggera è la Cenerentola dello spettacolo: trovano contributi per tutti, ma non per chi fa il nostro lavoro»: dice il cantante durante uno sfogo.

Al Bano e Loredana Lecciso a Cellino San Marco

LEGGI ANCHE: Sonia Bruganelli, ecco qual è la priorità per la moglie di Paolo Bonolis

«Chi si fida a prendere un aereo, ad andare per il mondo con questo dannato virus in giro!»: considera Al Bano, che spende una parola anche per tutti gli operatori dello spettacolo che lavoravano grazie a lui.

«Venti fisse e un’altra ventina e più che ruotano. Alla fine sono 50 famiglie senza reddito. Poi ci sono le persone che di solito lavorano qui a Cellino. E vedremo quando a settembre dovremo fare la vendemmia o quando ci sarà la raccolta delle olive come faremo».

Anche le attività agroturistiche che il cantante portava avanti nelle tenute di Cellino San Marco, infatti, sarebbero in standby in attesa che l’emergenza Covid diventi un lontano ricordo. «Chiuso l’albergo, chiuso il ristorante. Lei ha letto tutte le norme per riaprire? La spesa non vale l’impresa e poi finirebbe per assomigliare tutto ad un ospedale. E un ristorante non può sembrare un ospedale».

Adesso è proprio lì che vive con Loredana Lecciso e i figli Jasmine e Bido. Un amore ritrovato il loro proprio nella quiete della vita familiare. Adesso però è il momento di ricominciare a produrre. Al Bano in crisi per il Coronavirus non sa come ripartire. Se non si trova presto una soluzione, potrà tirare avanti per circa un anno. Una condizione simile a molti che sono rimasti senza lavoro dall’oggi al domani.