Al bimbo fa male la pancia. Va in ospedale e lo dimettono. Il giorno dopo muore

Dramma a Napoli.

Un bambino di appena tre anni è morto al Pronto Soccorso della città campana.

Il piccolo – come si apprende da FanPage.it – lamentava dolori addominali ed era giunto ieri sera – giovedì 28 dicembre – in ospedale.

Il bambino, però, era stato dimesso. I medici avevano riscontrato segni di “infiammazione delle vie aeree, dolori addominali e diarrea” ma non la febbre al momento della visita.

Nella nota della struttura ospedaliera si legge che “dopo la visita, integrata da un esame ecografico, il quadro clinico è stato ritenuto, in conformità alle linee guida ordinariamente seguite, non abbisognevole di ricovero e il piccolo è stato reinviato al domicilio, con prescrizione di farmaci e richiesta di controllo presso il curante dopo 24 ore“.

Stamattina, però, alle 7 il bambino è arrivato in Pronto Soccorso ma in arresto cardiaco.

La morte è stata constatata 43 minuti dopo.

Istituita una commissione interna per accertare eventuali responsabilità e, perciò, è stata disposta anche l’autopsia.