Alba Parietti shock: “Ho avuto il cancro e ho odiato mia madre”

Ospite a ‘Storie italiane’ la Parietti ha raccontato due difficili momenti della sua vita privata.

Alba-Parietti

Alba Parietti oggi è la donna forte che conosciamo grazie anche ad alcune difficili prove alle quali la vita l’ha sottoposta. La prima è stata un cancro diagnosticato all’età di 37 anni e di cui non ha mai voluto parlare, neanche in famiglia. “Per pudore” ha spiegato ad Eleonora Daniele nella puntata di stamattina di ‘Storie italiane’.

Non lo avevo detto ai miei genitori – ha raccontato – mentre lo dissi alle mie amiche. Io avevo provato a raccontare questa storia legata tra l’altro al papilloma virus contro cui oggi ci si può vaccinare. Io quando ho saputo di avere un cancro ho risolto il problema nel giro di una settimana, perché ho pagato grazie ad un’assicurazione. Poteva essere una cosa gravissima visto che mia nonna è morta. Il medico mi ha detto che molto probabilmente l’operazione era risolutiva, non ho dovuto fare chemio e radio. Dopo circa due/tre anni si è riformato ma non ho dovuto fare alcuna terapia. Avrei voluto poterne parlare ma non sono stata mai invitata per parlare della malattia”.

Ed è per questo che durante l’intervista in studio ha voluto ringraziare Emma Marrone. L’artista “ci ha messo la faccia” raccontando la sua battaglia, parlando alla gente comune di ciò che può capitare a chiunque nella vita, senza distinzioni.

Poi, però, è arrivato il momento di parlare di un altro dolore che ha segnato la sua esistenza: la malattia della madre.

Sono arrivata ad odiare mia madre – ha rivelato – come tutte le persone che hanno in casa cari con queste tipologie. Ora se potessi le direi che mi dispiace non averla compresa fino in fondo”.

Leggi anche: Filippo Magnini eroe, salva un bagnino in difficoltà.