Alda D’Eusanio contro la Rai: “Hanno fatto di me carne di porco”

Questa volta tocca ad Alda D’Eusanio mettersi a nudo nella trasmissione ‘Belve’ di Francesca Fagnani. La giornalista e conduttrice tv non ha lesinato parole forti nei confronti della Rai, colpevole di averla silurata in più di una occasione.

Se c’era da mandare a fanc… un direttore – ha spiegato – ce lo mandavo. Per cui hanno fatto di me carne di porco. Serviva il posto tuo che andava bene per un altro conduttore? Me l’hanno tolto!”.

E poi ha raccontato un episodio in particolare per il quale il direttore della Rai ordinò a tutti i capistruttura e direttori di rete di non invitarla più. Era ospite a ‘La vita in diretta’.

Si collegano con questa famiglia – ha ricordato io ero ospite perché ero uscita da un coma, e c’era questo ragazzo in sedia a rotelle che stava con la testa giù, la mamma da dietro gli acchiappava la testa e gliela tirava su e parlava e il ragazzo rimetteva la testa giù e la mamma gliela ritirava su. Io ho detto: ‘Faccio un appello pubblico alla mia mamma: mamma, se mi dovesse accadere quello che è accaduto a quel ragazzo – perché la mamma raccontava che questo ragazzo era uscito dal coma dopo 10 anni e lei aveva fatto di tutto con il suo amore per non lasciarlo andare – tu lasciami andare’”.