Alex Zanardi, cosa dice il nuovo bollettino sanitario sulle sue condizioni cliniche

L’atleta è ricoverato al Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena.

La direzione sanitaria dell’ospedale in cui è ricoverato da ieri, venerdì 19 giugno, Alex Zanardi, dopo l’incidente in handbike, ha diffuso stamattina un nuovo bollettino sanitario sulle sue condizioni cliniche.

Il 53enne è in «gravissime condizioni» ed è ricoverato nel reparto di terapia intensiva del policlinico universitario Santa Maria alle Scotte di Siena.

La direzione sanitaria dell’ospedale ha ricordato che «il paziente, sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico» nella serata di ieri, durato tre ore, «e successivamente trasferito in terapia intensiva, ha parametri emodinamici e metabolici stabili».

L’ex pilota di Formula 1 è stato sottoposto anche ad intervento maxillo-facciale per i traumi e le ferite riportate al volto e alla testa. Alex Zanardi, ha aggiunto il bollettino medico, è «intubato e supportato da ventilazione artificiale mentre resta grave il quadro neurologico».

Si è appreso poi che il 44enne autista del camion contro il quale è andato a scontrarsi Zanardi, è stato iscritto nel registro degli indagati per lesioni gravissime da incidente stradale. Lo ha confermato il capo della Procura senese, Salvatore Vitiello. «È un atto dovuto», ha spiegato il procuratore.

Nell’ambito dell’inchiesta, con l’obiettivo di accertare la dinamica dell’incidente e i particolari dell’organizzazione della staffetta ‘Obiettivo 3’, a cui stava partecipando il campione paralimpico bolognese quando è avvenuto lo scontro con il camion, i carabinieri hanno sequestrato i mezzi coinvolti e hanno acquisito un video amatoriale che potrebbe rivelarsi utile. L’autista del mezzo pesante, residente in provincia di Siena, è risultato negativo ai test per rilevare la presenza di alcol e droga nel sangue.

LEGGI ANCHE: Incidente per Alex Zanardi, è in gravi condizioni.