Alex Zanardi, il bollettino medico: rinviato il risveglio

Le condizioni L’ospedale Le Scotte di Siena ha diffuso il bollettino medico sulle condizioni cliniche del 53enne.

L’ospedale Le Scotte di Siena ha diffuso il bollettino medico sulle condizioni cliniche di Alex Zanardi, l’ex pilota di Formula 1 coinvolto in un grave incidente il 19 giugno scorso mentre percorreva in discesa la strada vicino a Pienza (Siena) a bordo di un handbike.

Si è appreso, quindi, che «eventuali riduzioni della sedo-anelgesia, per la valutazione dello stato neurologico, verranno prese in considerazione a partire dalla prossima settimana».

«La prognosi – hanno spiegato medici – rimane riservata». Il 53enne è «in condizioni di stabilità nei parametri cardio-respiratori e metabolici. Il quadro neurologico resta invariato nella sua gravità», e «il paziente resta sedato, intubato e ventilato meccanicamente».

Roberto Gusinu, il direttore sanitario dell’ospedale senese, parlando con i giornalisti sull’avvio della sedazione, ha detto: «Il quadro era molto serio e in considerazione di questa serietà i clinici hanno fatto le loro valutazioni e quindi in proiezione si va verso la prossima settimana».

Infine, Gusinu ha chiesto ai giornalisti «di ridurre il nostro e il vostro impegno dei nostri incontri, perche’ abbiamo bisogno di concentrarci ancora di più, ma manteniamo comunque i bollettini giornalieri».

LEGGI ANCHE: Alex Zanardi, cos’hanno svelato le immagini dell’incidente.