Allerta dei medici inglesi sul Coronavirus, infezione colpisce i bambini

Si tratterebbe di una grave sindrome infiammatoria legata al Covid-19.

coronavirus bambino
Secondo l'alert viene colpita una fascia di età molto bassa

Nuovo allerta dei medici inglesi sul Coronavirus. Una sindrome infiammatoria molto grave mette a rischio soprattutto i più piccoli e potrebbe essere correlata al Covid-19. Non solo febbre, polmonite e difficoltà respiratorie. A diffondere la notizia è la rivista specializzata Health Service Journal, dando voce ai medici di medicina generale.

«Nelle ultime 3 settimane c’è stato un evidente aumento del numero di bambini di tutte le età che presentano uno stato infiammatorio multisistemico che richiede cure intensive in tutta Londra e anche in altre regioni del Regno Unito»: questo uno stralcio dell’alert.

Test coronavirus positivo
Sembra ci sia una correlazione tra la sindrome infiammatoria e il Covid-19

LEGGI ANCHE: Vaccino contro il Coronavirus, al via i test sulle persone nel Regno Unito

La paura, oltretutto, è che «possa esserci un altro patogeno infettivo, non ancora identificato, associato a questi casi». Non si sa ancora molto su questo nuovo fenomeno, ma «si ritiene che l’età dei bambini colpiti sia molto bassa, secondo alcune fonti pediatriche».

L’allerta dei medici inglesi sul Coronavirus parla di sintomi gravi riconducibili al Covid-19. Resta comunque il fatto che «molti meno bambini rispetto agli adulti abbiano avuto forme gravi» o siano deceduti per o con il Coronavirus.

Coronavirus Israele

LEGGI ANCHE: Germania, il tasso di contagio è salito dopo la fine del lockdown

Prima i medici di base del Nord di Londra hanno portato alla luce il caso, poi il gruppo di specialisti è diventato sempre più corposo, finché non si è espressa la Pediatric Intensive Care Society.
L’appello è quello di «segnalare urgentemente i bambini che presentano questi sintomi».

Pare che il quadro clinico presenti «caratteristiche in comune con la sindrome da shock tossico e malattia atipica di Kawasaki ,con parametri ematici coerenti con una forma grave Covid-19».
Tra i sintomi più comuni, algie addominali, disturbi gastrointestinali e problemi cardiaci. I bambini presentano o hanno avuto un’infezione da Sars-CoV-2.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, le conseguenze dell’isolamento sulla pelle.