Ana Laura Ribas nella bufera: “Meglio un cane che un figlio”

La showgirl è stata duramente criticata per aver detto di preferire un cane ad un figlio.

Ana Laura Ribas nell’occhio del ciclone. Tutta colpa dei suoi amici a quattro zampe. O meglio, della decisione sbandierata ai quattro venti di non volere figli umani, ma canini. In tanti hanno criticato la showgirl per aver paragonato l’essere madre di un esserino in carne ed ossa a l’essere la padroncina di un animale. E lei ha cercato di spiegare la sua ‘visione’ attraverso un lungo post su instagram.

Gregorio – ha scritto – è il mio bambino, è il figlio che non ho avuto e che mai lo avrò. Una volta ho fatto questa affermazione in televisione, apriti cielo!!! Sono stata criticata, insultata e offesa in un modo a dir poco drammatico. Purtroppo ci sono persone che non capiscono il sentimento immenso, l’amore grande che un essere ‘umano’ può provare per un altro animale e accudirlo come uno di famiglia, come se fosse un figlio, Sì UN FIGLIO. Ci sono persone che non capiscono che non tutte le donne nascono con il senso materno ‘umano’ o impazziscono dalla voglia avere un bambino, no, non è così. Ci sono donne, come me, che scelgono di non avere figli ‘umani’, è una scelta, discutibile o meno, ma una scelta”.

Io penso – ha concluso – che si sta bene con un figlio peloso, ahimè, loro non crescono mai, avranno perennemente bisogno di te fino alla fine dei loro giorni, come è stato per il mio Gogó nei suoi 20 anni di vita. Più di due anni fa ho scelto ancora, lei è Linda, e sono ripartita da capo, con una bambina (stavolta bianca e nera). Diciamo che con lei è molto più impegnativo visto le patologie che ha, ma non mi interessa la curerò, le starò vicino sempre, perché l’ho scelta io e le ho promesso che la sua vita sarebbe stata bella è così sarà. E anche per lei lo stesso pensiero: è la figlia che non ho mai avuto e mai la avrò”.

Il post è stato accolto favorevolmente da molti followers, ma altrettanti hanno continuato a criticare la sua scelta.

View this post on Instagram

“Gregorio è il mio bambino, è il figlio che non ho avuto e che mai lo avrò” Una volta ho fatto questa affermazione in televisione, apriti cielo!!! Sono stata criticata, insultata e offesa in un modo a dir poco drammatico. Purtroppo ci sono persone che non capiscono il sentimento immenso, l’amore grande che un essere “umano” può provare per un’altro animale e accudirlo come uno di famiglia, come se fosse un figlio, SI UN FIGLIO. Ci sono persone che non capiscono che non tutte le donne nascono con il senso materno “umano” o impazziscono dalla voglia avere un bambino, no, non è così. Ci sono donne, come me, che scelgono di non avere figli “umani”, è una scelta, discutibile o meno, ma una scelta. Io penso che si sta bene con un figlio peloso, ahimè, loro non crescono mai, avranno perennemente bisogno di te fino alla fine dei loro giorni, come è stato per il mio Gogó nei suoi 20 anni di vita. Più di due anni fa ho scelto ancora, lei è Linda, e sono ripartita da capo, con una bambina (stavolta bianca e nera) Diciamo che con lei è molto più impegnativo visto le patologie che ha, ma non mi interessa la curerò, le starò vicino sempre, perché l’ho scelta io e le ho promesso che la sua vita sarebbe stata bella è così sarà. E anche per lei lo stesso pensiero: “È la figlia che non ho mai avuto e mai la avrò” • • • #vitadalinda #cane #amore #vita #scelta

A post shared by 𝑨𝒏𝒂 𝑳𝒂𝒖𝒓𝒂 𝑹𝒊𝒃𝒂𝒔 (@analauraribas6) on